Multiple benefits of investing in energy efficient renovation of buildings

copenhagen_ecoLo studio, redatto da Copenhagen Economics e pubblicato il 5 ottobre 2012, conferma che la riqualificazione energetica degli edifici è una delle migliori opzioni a basso costo per risparmiare energia, ridurre le emissioni climalteranti e ridurre la dipendenza dalle importazioni di combustibili. Ma ambiziosi programmi di riqualificazione energetica, in aggiunta a ciò, apportano permanenti benefici alle finanze pubbliche ed alla società.

Infatti investendo tra 41 e 78 miliardi di Euro all’anno in Europa, si ottiene un beneficio compreso tra 104 e 175 miliardi di Euro/anno, suddiviso nelle seguenti voci:

  • risparmio di energia: è il principale beneficio percepito dai proprietari dell’immobile;
  • benefici per la salute: la riduzione dell’inquinamento dell’aria diminuisce i giorni di malattia, mentre il miglioramento della qualità interna aumenta il benessere e la produttività;
  • aumento dell’attività economica: la riqualificazione degli edifici crea nuovi posti di lavoro nel settore edile ed in tutti quelli ad esso correlati.

Per ottenere tutto ciò è però necessario attuare le corrette riforme:

  • modernizzare la regolamentazione delle locazioni, in modo che i proprietari e gli inquilini possano condividere i benefici economici derivanti dal risparmio energetico;
  • riformare la gestione del bilancio degli immobili pubblici per realizzare interventi di riqualificazione con maggiore tempo di ritorno;
  • rimuovere o ridurre i benefici fiscali alla fornitura di energia negli edifici in modo da rendere più conveniente il ricorso agli interventi di riqualificazione;
  • introdurre programmi finanziari per aiutare a raggiungere elevati risparmi di energia anche con budget limitati.

Lo studio ipotizza due scenari potenziali e ne stima i benefici conseguenti. Il primo (bassa efficienza energetica) prevede che le riqualificazioni degli edifici siano numerose ma che si utilizzino le tecnologie più economiche; il secondo (elevata efficienza energetica), prevede sempre numerosi interventi ma utilizzando le tecnologie più efficaci ed efficienti.La conclusione forse più significativa dello studio è cheambiziosi programmi di riqualificazione energetica degli edifici dovrebbero essere attivati soprattutto nei periodi di recessione economica poiché combatterebbero la disoccupazione (il principale problema sociale di questi periodi) ed approfitterebbero dei bassi tassi di interesse, tipici di questi periodi.

Scarica lo studio completo (in inglese).

Scarica la brochure riassuntiva (in inglese).

Un pensiero su “Multiple benefits of investing in energy efficient renovation of buildings

  1. Pingback: Oltre la stabilizzazione dell’ecobonus | Renovate Italy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...